Combattere l'aumento del costo del lavoro nel settore metallurgico

Offshore oil & gas labour costs

In molti dei mercati industriali odierni in cui l'automazione non ha preso piede, il lavoro è una delle risorse più preziose. Senza una forza lavoro specializzata, non puoi funzionare. Ma la manodopera qualificata di recente è diventata scarsa proprio nel momento in cui è più richiesta.1 Questo squilibrio tra domanda e offerta ha fatto aumentare i costi del lavoro, il che significa che molti di voi affrontano un dilemma: lasciare posti vuoti a causa della difficoltà nel reclutare dipendenti con le giuste abilità o aumentare l' esborso pagando salari più alti per cercare di attirare le persone migliori.

Dato che molti di voi non possono permettersi di scegliere il primo, la forza lavoro rappresenta chiaramente una crescente spesa in molte industrie ad alta intensità di manodopera. Quelli di voi in settori quali la produzione generale di metalli, la costruzione e la riparazione di piattaforme petrolifere, ferroviarie, container e condutture impiegano vasti team per saldare, rettificare e tagliare tutto il giorno e questi salari combinati possono presto portare a costi significativi, che possono avere un impatto sulla redditività.

Costi sostanziali

Nell'UE, il costo medio del lavoro orario nel 2017 è stato stimato in € 26,80. Tuttavia, ciò nasconde la grande differenza tra i costi nei paesi membri, con cifre molto più elevate in Scandinavia e generalmente inferiori in Europa orientale.2 Ciò è ulteriormente sottolineato dai risultati dell'indice del costo del lavoro (LCI), che mostra il costo totale su una tariffa oraria di assunzione di manodopera all'interno dell'Unione europea. Secondo LCI, nel marzo 2018, i costi orari del lavoro nell'industria sono aumentati del 2,3% nel quarto trimestre del 2017 rispetto allo stesso periodo del 2016, con il principale fattore che contribuisce all'aumento delle retribuzioni dei lavoratori.3 Ciò significa che il già significativo costo del lavoro è ancora in aumento.

In questo contesto, è chiaro perché molti di voi desiderano trovare modi per risparmiare tempo e aumentare la produttività, senza dover ricorrere ad altra manodopera. I costi di manodopera possono contribuire fino al 65%4 delle spese generali, quindi come risparmiare tempo e aumentare la produttività senza assumere più persone?
 
Norton Quantum3 wheel

Miglior efficienza

Quando si parla di produttività, si tratta di lavorare in modo più intelligente non più difficile, e questo può spesso essere ottenuto migliorando l'efficienza degli strumenti. Norton Quantum3 è la nostra migliore soluzione per la rettifica, progettata pensando all'industria pesante per migliorare l'efficienza e aumentare la produttività quando ne hai più bisogno. Il disco stesso utilizza la tecnologia Norton Quantum3, con grana in ceramica per massimizzare l'effetto dell'operazione di rettifica. La forma proprietaria dei grani consente loro di rimanere più affilati e raggiungere in modo più uniforme anche a basse pressioni o angoli bassi. Ciò garantisce che Norton Quantum3 raggiunga velocità di rimozione del materiale estremamente elevate e una notevole durata nel tempo rispetto ad altri prodotti tradizionali, come le ruote in ossido di alluminio. In questo modo, gli stessi lavoratori possono fare il doppio del lavoro nello stesso tempo per aumentare l'attività lavorativa o lo stesso lavoro può essere fatto in metà tempo; in entrambi gli scenari, gli strumenti giusti possono aiutare a ridurre i costi del lavoro.

 

Inoltre, con Norton Quantum3 la vita del prodotto più lunga viene raggiunta attraverso un legame esclusivo e una migliore ritenzione dei grani rispetto ai prodotti della concorrenza. Ciò significa che sono necessari meno dischi, riducendo i costi complessivi di processo e il tempo perso con le sostituzioni del disco per migliorare ulteriormente i risparmi sui costi di manodopera e aumentare la redditività.

 

Veri risparmi sui costi
Norton Abrasives ha recentemente lavorato con una società offshore nel Nord Europa, dove era chiaro che i costi di manodopera stavano avendo un serio impatto sui profitti. Lavorando con loro per capire i loro processi, attrezzature e forza lavoro, abbiamo scoperto che l'azienda poteva arrivare ad un certo numero di risparmi. Passando alle mole Norton Quantum3, le attività offshore potevano ridurre il numero di ruote di cui avevano bisogno ogni anno da 20.000 a 9.000. Anche se ciò ha comportato una significativa riduzione del costo della spesa materiale, contribuendo al maggior risparmio di € 180.000 su base annua in termini di costi della manodopera. Grazie alla mola Norton Quantum3, il loro team ha potuto fare il doppio del lavoro nello stesso tempo, consentendo all'azienda di scalare il business per aumentare la redditività senza la necessità di personale addizionale.5

Sicurezza dell'operatore

Una volta che hai la giusta forza lavoro e trovi gli strumenti giusti per aumentare l'efficienza, vuoi mantenere al sicuro i tuoi dipendenti. Le mole abrasive Norton Quantum3 offrono un maggiore comfort per l'utente in applicazioni molto difficili grazie a vibrazioni ridotte, riducendo l'affaticamento della mano. Ciò garantisce che gli operatori possano svolgere il lavoro comodamente senza perdere produttività per soddisfare i requisiti EHS e combattere le vibrazioni  (HAV) pur mantenendo gli obiettivi di business. La mola offre anche un maggiore controllo in modo da poter essere più precisi e ottenere una maggiore precisione qualunque sia la vostra applicazione. Guarda il nostro video per vedere quanto abbiamo abbassato le vibrazioni!

 

SGA image

 

Quindi, se stai lottando con l'aumento dei costi del lavoro e ti piacerebbe sapere come possiamo aiutarti a metterli sotto controllo, ti preghiamo di contattarci o di parlare con il tuo rappresentante di vendita locale.

 

 

1 http://bruegel.org/2018/01/the-ever-rising-labour-shortages-in-europe/

http://ec.europa.eu/eurostat/statistics-explained/index.php/Wages_and_labour_costs

http://ec.europa.eu/eurostat/statistics-explained/index.php/Labour_cost_index_-_recent_trends

Secondo test di Norton Abrasives del Q4 2017

Secondo test di Norton Abrasives del Q4 2017

Condividi: