Tecniche e attrezzature di posa della fibra ottica

Mola diamantata spessorata Norton Clipper per la posa della fibra ottica

La posa della fibra ottica può essere ancora più semplice e precisa con le mole diamantate da taglio Norton Clipper: scopri le tecniche e gli strumenti necessari nella nostra guida
 


Posa fibra ottica: tecniche e attrezzature Norton Clipper per risultati ottimali

Le nuove tecnologie di posa della fibra ottica richiedono attrezzature specifiche e di qualità per poter garantire agli addetti ai lavori un effettivo risparmio in termini di tempo e costi. In particolare, il taglio dell’asfalto per l’apertura di minitrincee ridotte e microtrincee utili alla posa dei cavi hanno bisogno di macchine e utensili adeguati: le mole diamantate spessorate e le macchine Norton Clipper per tagliare le pavimentazioni in asfalto sono prodotti perfetti per questo tipo di lavori. Scopriamo quindi quali sono le caratteristiche di queste tecniche innovative e come, e perché, le attrezzature Norton Clipper possono rendere la posa della fibra ottica un’operazione rapida e precisa.
 

INNOVATIVE TECNICHE DI POSA DELLA FIBRA OTTICA: MINITRINCEA RIDOTTA E MICROTRINCEA


L’installazione della fibra ottica rappresenta un miglioramento nella vita quotidiana di ogni cittadino ma, sfortunatamente, fino a oggi le tecniche di realizzazione delle infrastrutture sono sempre state particolarmente costose e impegnative. I recenti sviluppi tecnologici avvenuti in questo campo hanno però permesso la nascita di nuove tecniche che riducono notevolmente sia i costi degli impianti, sia i tempi di realizzazione. In particolare, stiamo parlando di:

  • la minitrincea ridotta per cui è necessario tagliare l’asfalto di 5/7 cm di larghezza per 40/45 cm profondità;
  • la microtrincea per cui è necessario tagliare l’asfalto fino ad un massimo di 2 cm di larghezza per 15 cm di profondità.

 

L’avvento di queste due nuove tecniche ha consentito infatti di ridurre notevolmente i tempi di apertura dei cantieri e di ripristinare le infrastrutture coinvolte nell’arco della stessa giornata. Ma come funzionano nel dettaglio?


COME PROCEDERE ALLA POSA DEI CAVI

lavori di scavo per la posa della fibra ottica con le mole diamantate spessorate Norton Clipper
Per installare i cavi necessari alla fibra ottica i tecnici identificano le zone in cui scavare grazie a un georadar, che consente loro di non danneggiare le infrastrutture già presenti nel terreno. Dopodiché è necessario procedere all’operazione di taglio dell’asfalto per creare una minitrincea (oppure della microtrincea) tramite l’utilizzo di tagliasuolo professionali equipaggiate con mole diamantate spessorate che consentono di tagliare il materiale in modo preciso e pulito.

La minitrincea ridotta prevede un taglio del suolo di circa 5/7 cm di larghezza, questo tipo di lavoro è rapido ma implica l’utilizzo di macchine importanti e voluminose oltreché lavori di ripristino del manto stradale . La tecnica più sostenibile e innovativa è la microtrincea, che consiste in un’operazione di  taglio poco invasiva del suolo corrispondente al cordolo del marciapiede e può però essere effettuata con macchinari maneggevoli e dal peso ed ingombro ridotti. L’asfalto viene tagliato per una larghezza massima che va da 1,2 a 2 cm evitando cosi lavori onerosi di riempimento e ripristino della sede stradale: il tutto, grazie all’utilizzo di mole diamantate estremamente precise.


ATTREZZATURA PER LA POSA FIBRA OTTICA: DISCHI DIAMANTATI E MACCHINE


Come si è appena visto, tali tecniche innovative sono state rese possibili dallo sviluppo di utensili sempre più performanti per il taglio dell’asfalto, come mole diamantate, e macchine più potenti. I cantieri cittadini per la posa dei cavi richiedono infatti tagli che procurino il minimo danno al manto stradale e Norton Clipper si presenta in questo senso come leader del settore, dato che le attrezzature e gli utensili diamantati che propone per i professionisti del settore dell’edilizia e delle costruzioni sono le soluzioni più competitive e all’avanguardia per la posa della fibra ottica

Sega da pavimento della gamma Norton Clipper per il taglio dell’asfalto e del cementoLe seghe da pavimento Norton Clipper CS451 e CS1 si rivelano particolarmente performanti per il taglio dell’asfalto e del cemento. Le loro caratteristiche tecniche, di potenza, di affidabilità, di manovrabilità, di ingombro e peso, di assorbimento vibrazioni rendono uniche nel loro genere questi modelli di macchine Norton Clipper. L’utilizzo di queste seghe da pavimento con mole diamantate spessorate Norton Clipper può fare veramente la differenza nei lavori di installazione della fibra ottica in termini di resa, velocità e ottimizzazione dei costi.

Il programma delle mole diamantate spessorate è predisposto per offrire soluzioni idonee e diversificate agli operatori del settore tramite l’offerta di vari diametri (350>600mm), 2 livelli qualitativi e spessori differenti (da 0,6 a 2cm). La parte fondamentale e di notevole rilevanza è la qualità dei prodotti, dal segmento diamantato all’anima in acciaio.

Le tecniche per una posa precisa e veloce dei cavi della fibra ottica si fanno ogni giorno più innovative e sostenibili, così come da sempre fa anche Norton Clipper, che con le sue nuove mole diamantate mette la sua esperienza al servizio dell’innovazione. 

Norton Clipper è da sempre specializzata e riconosciuta nel settore delle costruzioni per le sua gamma di macchine e utensili diamantati :

  • dischi diamantati  per il taglio delle superfici più diffuse come cemento armato, granito, piastrelle, pietra o asfalto;
  • corone diamantate per il carotaggio a secco o umido di cemento armato e materiali da costruzione
  • seghe da edilizia
  • seghe da pavimento e mototroncatrici
  • macchine per la compattazione
  • sistemi di carotaggio professionale

 

SCARICA LA BROCHURE DElle mole spessorate