IT:

Guida alla corretta gestione degli abrasivi

 

guida stoccaggio abrasivi

 

Sicurezza nell’utilizzo degli abrasivi 

In ogni luogo di lavoro, in conformità con le norme di sicurezza nazionale (D.Lgs 81/08), gli operai sono tenuti a conoscere i rischi connessi alla SSL, ovvero la gestione della salute e sicurezza sul lavoro. L’utilizzo adeguato dei DPI (dispositivi di protezione individuale) può salvare la vita, Norton lo sa ed è per questo che, per tutelare i propri clienti utilizzatori, aderisce ai programmi OSA, (l’Organizzazione per la Sicurezza degli abrasivi). Tutti i prodotti Norton sono certificati e i clienti vengono informati sul corretto utilizzo e immagazzinamento degli abrasivi. In base al tipo di lavorazione svolta, sarà necessario indossare:

-guanti da lavoro

-occhiali di protezione

-mascherine antipolvere

-grembiuli di cuoio

- tappi auricolari o cuffie

In azienda, è importante fare attenzione ai pittogrammi di sicurezza: immagini informative, come cartelli stradali, che indicano il corretto utilizzo dei prodotti e dei DPI. Un pittogramma a sfondo blu indica l’obbligo di uso dei DPI, quelli con lo sfondo rosso sono divieti di accesso o di autorizzazione. Per tutti i prodotti Norton è altamente consigliato conoscere a fondo le indicazioni di sicurezza e le specifiche di ogni prodotto prima di eseguire un’operazione.

 

Quali sono i pericoli nell’impiego di prodotti abrasivi? Come conservarli?

Gestire e fare lo stoccaggio degli abrasivi è cura anche dei lavoratori. Per la parte di immagazzinamento abrasivi, come mole da taglio, mole abrasive, dischi da sbavo, è importante non trascurare alcuni dettagli. La manipolazione degli abrasivi e lo immagazzinamento, se effettuati in modo improprio, possono influire sulle prestazioni del prodotto stesso, incidendo anche sul tempo di vita dell'utensile e sulla sicurezza dell’operatore. Queste tipologie di attività sono molto importanti per la sicurezza degli operatori, è quindi necessario che vengano svolte in modo corretto.

Conservazione degli abrasivi  

Anche se, secondo le normative, non è prevista un’area dedicata o speciale per lo stoccaggio degli abrasivi è bene sapere che hanno bisogno di alcune indicazioni precise. Tutti gli abrasivi, rigidi o flessibili, devono essere conservati:

  • lontano dal freddo 
  • in un ambiente con umidità relativa non superiore al 45%
  • lontani dall’esposizione alla luce solare diretta
  • lontani da sbalzi di temperatura o a temperature elevate
  • inseriti in un ambiente con temperatura variabile tra i 18° e i 26°

I nastri abrasivi larghi, per esempio, vanno conservati negli imballi originali e agganciati a bracci di carico o sulle bussole due giorni prima dell’uso. Nel caso dovessero rimanere inattivi per un tempo più lungo, disinserite il tensionamento del nastro. Se esposti a elevate quantità di umidità, possono perdere la durata di servizio.

La sicurezza Norton per i lavoratori e nel rispetto dell'ambiente 

I prodotti Norton, studiati secondo le norme Europee vigenti su sicurezza, lavoro e ambiente garantiscono i livelli più alti per la sicurezza dei lavoratori e rispetto dell'ambiente. Marchio d'eccellenza e membro di oSa, Organizzazione per la Sicurezza degli Abrasivi, Norton lancia SEAM – Sustainable European Abrasive Manufacturers, il programma di sostenibilità ambientale di Norton con FEPA, la Federazione dei produttori europei di abrasivi. Per avvicinare tutta la filiera ad uno standard di sostenibilità europeo, FEPA si impegna a rendere la produzione più sostenibile e più efficiente.